WhatsApp: perché i giovani si scambiano 143, 666 o 1543? Il motivo è sorprendente!

Pubblicato su
di Emma Moretti

Se hai già osservato le discussioni dei giovani su WhatsApppotresti aver notato che a volte si scambiano messaggi numeri come 143, 666 o 1543. A prima vista potrebbe essere difficile comprenderne il significato. Questi numeri lo sono in realtà codici segreti utilizzato dai giovani per comunicare in codice. Alcuni di questi codici hanno significati specifici, mentre altri possono essere interpretati in modo diverso a seconda del contesto.

Il fenomeno dei numeri su WhatsApp: moda o necessità?

Inviare numeri invece di parole o emoticon è una tendenza che ha guadagnato slancio tra gli utenti più giovani di WhatsApp e di altre app di messaggistica istantanea. Ma perché questa moda? Una spiegazione potrebbe essere la costante ricerca di novità e originalità da parte dei giovani, che vogliono distinguersi dagli altri e creare propri codici per appropriarsi al meglio del proprio spazio comunicativo.

WhatsApp: perché i giovani si scambiano 143, 666 o 1543?  Ti spiegheremo tutto!
WhatsApp: perché i giovani si scambiano 143, 666 o 1543? Ti spiegheremo tutto!

Tuttavia, esiste anche una dimensione pratica nell’uso di questi codici digitali. Talvolta, infatti, consentono di trasmettere un messaggio con maggiore discrezione e sottigliezza rispetto all’uso di parole esplicite, in particolare quando il messaggio è destinato ad essere letto da più persone (come nei gruppi di discussione) o quando si vuole impedire ai genitori di capire di cosa stiamo parlando.

Leggi anche :  Secondo la scienza, questi sono i chilometri che dovresti percorrere ogni giorno per snellire la tua figura

Significato di alcuni numeri popolari

Ma cosa significano realmente questi numeri che i giovani si scambiano su WhatsApp? Ecco alcuni esempi con i loro significati:

  • 143 : questo numero corrisponde all’espressione “ti amo” in inglese. Il numero 1 rappresenta la lettera I, il numero 4 rappresenta le quattro lettere della parola “amore” e il numero 3 rappresenta le tre lettere della parola “tu”. Inviare questo numero è quindi un modo discreto e originale per fare una dichiarazione d’amore.
  • 666 : spesso associato al diavolo o alle forze del male nella cultura popolare, questo numero può avere diversi significati a seconda del contesto. In alcune conversazioni può essere usato per esprimere stress, ansia o un sentimento di oppressione, mentre in altre situazioni può essere usato per indicare pace e tranquillità.
  • 1543 : questo numero viene spesso interpretato come un messaggio di incoraggiamento o sostegno. Il numero 1 rappresenta la lettera A, il numero 5 rappresenta la lettera E, il numero 4 corrisponde alla lettera D, mentre il numero 3 simboleggia la lettera C.
Leggi anche :  Questo yoga poco conosciuto può aiutare a migliorare il sonno e la memoria in soli 20 minuti al giorno, secondo uno studio
Il fenomeno dei numeri su WhatsApp: moda o necessità?
Il fenomeno dei numeri su WhatsApp: moda o necessità?

Come decifrare questi messaggi in codice?

Anche se il loro significato non è sempre evidente, ci sono consigli per cercare di capire cosa intendono i giovani quando si scambiano numeri su WhatsApp.

Osserva il contesto della conversazione

Soprattutto è fondamentale tenere conto del contesto in cui è stato inviato il numero. Ad esempio, se il numero 143 viene inviato dopo uno scambio di complimenti o parole dolci, è probabile che si tratti di una dichiarazione d’amore. Allo stesso modo, se il numero 666 viene condiviso in seguito a una brutta notizia o a un evento stressante, probabilmente verrà interpretato come un segnale di stress o preoccupazione.

Chiedi direttamente alle persone

Questo suggerimento può sembrare ovvio, ma non esitate a interrogare i giovani che si scambiano questi messaggi per saperne di più sul loro significato. Puoi formulare la tua domanda in modo neutrale e premuroso, senza dare l’impressione di voler interferire nelle loro conversazioni private. I giovani saranno spesso felici di condividere con voi la loro cultura e la loro conoscenza di questi codici.

Leggi anche :  Questo yoga poco conosciuto può aiutare a migliorare il sonno e la memoria in soli 20 minuti al giorno, secondo uno studio

L’espressione di grande sostegno tra loro.

Altre piattaforme colpite da questo fenomeno

Sebbene questo articolo si concentri principalmente sull’uso dei numeri codificati su WhatsApp, è opportuno notare che questa modalità di comunicazione non è limitata solo a questa applicazione. Altri servizi di corriere come DiscordiaAnche Snapchat e anche Instagram sono interessati da questo fenomeno. Questi codici digitali sono diventati parte integrante della cultura comunicativa dei giovani di oggi e può essere utile per gli adulti cercare di comprendere meglio questo nuovo modo di esprimersi.

Oltre al loro aspetto divertente e originale, questi codici segreti permettono anche ai giovani di rafforzare il loro sentimento di appartenenza ad un gruppo e di costruire legami più forti con i loro coetanei. Costituiscono quindi un vero e proprio segno di fiducia e di intimità all’interno della loro cerchia di amici o conoscenti professionali.

È normale che i metodi di comunicazione evolvano nel tempo e con le tecnologie disponibili. I giovani di oggi sono stati in grado di adattare il proprio linguaggio creando codici adattati al loro ambiente digitale. Comprendendo meglio questi codici e incoraggiando i nostri figli a condividere questa conoscenza con noi, si sviluppa un rapporto di fiducia reciproca.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » WhatsApp: perché i giovani si scambiano 143, 666 o 1543? Il motivo è sorprendente!