WhatsApp: come sapere se sei bloccato da qualcuno?

Pubblicato su
di Emma Moretti

WhatsApp è diventato uno dei mezzi di comunicazione più popolari e diffusi in tutto il mondo, rendendo semplice lo scambio di messaggi, immagini, video e molto altro. Tuttavia, a volte alcune persone scelgono di bloccarci su questa applicazione. Allora come fai a sapere se sei effettivamente bloccato da qualcuno? In questo articolo parleremo degli indizi che possono darti un’idea se sei stato bloccato su WhatsApp.

Indizi per determinare se sei bloccato su WhatsApp

Non esiste un metodo infallibile al 100% per sapere con certezza se sei stato bloccato da un contatto su WhatsApp. Tuttavia, diversi segnali concordanti possono darvi un’indicazione abbastanza precisa della situazione. Eccoli :

  • Foto del profilo invisibile
  • Stato non trovato
  • Segno di spunta semplice durante l’invio di messaggi
  • Chiamate senza risposta o impossibili
  • Nessuna notifica di connessione
  • Contatto mancante durante la creazione di un gruppo
Leggi anche :  Questa parte del tuo posto sui mezzi pubblici è un vero e proprio nido di germi

Diamo un’occhiata a ciascuno di questi indici in modo più dettagliato.

La foto del profilo del contatto non viene più visualizzata

Una delle prime cose che noterai se vieni bloccato da un utente su WhatsApp è che la sua immagine del profilo scompare. Ciò significa che non potrai più vedere gli aggiornamenti e nemmeno la presenza di una foto del profilo di quella persona. Tuttavia, questo indizio da solo non è sufficiente per trarre conclusioni affrettate, perché potrebbe semplicemente darsi che il contatto abbia configurato il proprio account per rendere la propria foto del profilo invisibile agli altri utenti.

Stato del contatto e informazioni di accesso non trovati

Se sei stato bloccato da un utente su WhatsApp, non potrai più accedere al suo stato o vedere le sue informazioni di accesso (come “online” o “ultimo accesso”). È importante notare che, ancora una volta, ciò potrebbe essere dovuto alle impostazioni sulla privacy del contatto che ha scelto di nascondere queste informazioni, senza necessariamente averti bloccato.

Quando si inviano messaggi viene visualizzato un solo segno di spunta

Quando invii un messaggio a qualcuno su WhatsApp, puoi vedere il numero di segni di spunta (o “spunte”) che appaiono sotto il messaggio. Un singolo segno di spunta grigio indica che il messaggio è stato inviato, mentre due segni di spunta grigi indicano che il messaggio è stato ricevuto – ma non necessariamente letto – dal destinatario. Infine, quando entrambe le spunte diventano blu, significa che il messaggio è stato letto.

Leggi anche :  9 errori da evitare per avere unghie sane

Se dopo aver inviato un messaggio a un contatto scopri che rimane bloccato con un unico segno di spunta grigio per molto tempo, ciò potrebbe indicare che sei stato bloccato da quella persona. È però anche possibile che il contatto abbia disattivato la connessione Internet o si trovi in ​​una zona senza copertura di rete. È quindi prudente non affidarsi esclusivamente a questo indizio per determinare se sei bloccato.

Le tue chiamate rimangono senza risposta

Se hai provato a chiamare un contatto tramite WhatsApp e tutte le tue chiamate sono rimaste senza risposta, ciò potrebbe suggerire che sei stato bloccato da quella persona. Soprattutto se noti anche gli altri indizi citati prima riguardanti la foto del profilo, lo stato e i segni di spunta dei messaggi.

Non viene visualizzata alcuna notifica di connessione

Normalmente, quando sei in una conversazione con un utente su WhatsApp, puoi vedere apparire una notifica quando è attualmente online o quando inizia a scrivere un messaggio. Queste notifiche non saranno più visibili se un contatto ti ha bloccato, poiché sono direttamente collegate all’aggiornamento di stato “online” o “in scrittura” sopra menzionato.

Leggi anche :  9 errori da evitare per avere unghie sane

Il caso speciale della creazione di un gruppo

Un altro modo indiretto per verificare se sei stato bloccato da qualcuno è provare a creare un gruppo WhatsApp in cui aggiungere quel contatto come partecipante. Se scopri che non puoi aggiungere la persona in questione al gruppo (il nome del contatto appare in grigio), questo potrebbe essere un altro segno che ti hanno bloccato.

È importante prendere questo suggerimento con le pinze, tuttavia, poiché alcune persone potrebbero aver semplicemente limitato la possibilità di essere aggiunte ai gruppi solo ai loro contatti. Quindi, se non sei registrato nella rubrica telefonica di questa persona o se questa persona ha configurato questa impostazione specifica, ciò potrebbe spiegare l’impossibilità di aggiungerla al gruppo senza essere bloccato.

Fai un controllo incrociato degli indizi per avere un’idea chiara

Anche se è difficile stabilire con certezza se si è bloccati da un contatto su WhatsApp, diversi indizi combinati insieme possono dare una buona indicazione della situazione: assenza della foto del profilo, stato non trovato, unico segno di spunta all’invio di un messaggio. chiamate e notifiche di mancata connessione sono tutti segnali che potresti essere stato bloccato.

È importante però non trarre conclusioni affrettate basandosi su uno solo di questi elementi, poiché potrebbero essere dovute a problemi di rete, scelte volontarie del contatto in merito alla propria riservatezza o anche a precise configurazioni dell’account utente. La cosa migliore è comunque puntare ad un dialogo diretto con l’interessato, se possibile, in modo da chiarire le zone d’ombra e confrontarsi in maniera schietta e sincera.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » WhatsApp: come sapere se sei bloccato da qualcuno?