WhatsApp: come sapere l’orario dell’ultima connessione di un contatto che lo ha nascosto?

Pubblicato su
di Emma Moretti

WhatsApp è oggi una delle applicazioni di messaggistica istantanea più popolari al mondo. Consente ai suoi utenti di inviare e ricevere messaggi, nonché di condividere foto, video e documenti. Un elemento importante per alcuni è la capacità di conoscere l’ora dell’ultima connessione di un contatto. Tuttavia, alcune persone decidono di nascondere queste informazioni. Come posso allora sapere l’ora dell’ultima connessione di un contatto che l’ha nascosta? In questo articolo ti daremo alcuni consigli per raggiungere questo obiettivo.

Analizza le opzioni sulla privacy del tuo contatto

Innanzitutto è fondamentale capire perché l’orario dell’ultima connessione potrebbe essere nascosto. Il motivo principale è quello WhatsApp offre opzioni sulla privacy. Per farlo è sufficiente recarsi nelle impostazioni dell’applicazione, poi nella sezione “account” ed infine nella sezione “privacy”. Qui l’utente può scegliere tra diversi livelli per quanto riguarda la visibilità dell’ora dell’ultima connessione:

  • Visibile a tutti: Qualsiasi utente WhatsApp sarà in grado di vedere queste informazioni.
  • Visibile solo ai tuoi contatti: Solo le persone presenti nel tuo elenco di contatti potranno conoscere l’ora dell’ultima connessione.
  • Nessuno : L’ora della tua ultima connessione non sarà visibile a nessun utente.
Leggi anche :  Questi semi germogliati sono eccezionali per eliminare il grasso addominale

Se il tuo contatto ha scelto quest’ultima opzione, ti sarà difficile conoscere l’ora esatta della sua ultima connessione. Ma non preoccuparti, ci sono dei trucchi per aggirare questo problema.

Utilizza i messaggi di gruppo

Il primo consiglio è quello diinvia un messaggio al tuo contatto in un newsgroup. In un gruppo WhatsApp, infatti, anche se l’orario dell’ultima connessione è nascosto, è comunque possibile sapere se la persona ha letto o meno il messaggio grazie ai piccoli segni di spunta situati in basso a destra del messaggio:

  • Un segno di spunta grigio: Il messaggio è stato inviato, ma non è stato ancora ricevuto dal tuo contatto.
  • Due segni di spunta grigi: Il messaggio è arrivato sul telefono del tuo contatto.
  • Due segni di spunta blu: Il tuo contatto ha letto il messaggio.
Leggi anche :  Questo esercizio giapponese potrebbe aiutarti a perdere 5 chili in un solo mese

Quindi, osservando questi segni di spunta e prendendo nota dell’ora in cui cambiano colore, potrai indovinare l’ora in cui il tuo contatto era su WhatsApp. Questo metodo ovviamente non è infallibile e dipenderà anche dalla reattività del tuo contatto ai tuoi messaggi.

Adotta una strategia sottile

Utilizzando i gruppi di conversazione, puoi rendere il tuo approccio più discreto. Crea semplicemente un nuovo gruppo invitando solo il tuo contatto, quindi scrivi messaggi che più o meno susciti il ​​suo interesse. Questo ti permetterà di avere un’idea più precisa dell’orario del contatto in questione.

Affidarsi ai cookie di attività

Un altro consiglio per scoprire l’ora dell’ultima connessione del tuo contatto è basarlo sulle cose che condivide sul suo profilo. Ad esempio, se il tuo contatto cambia l’immagine del profilo o aggiorna il proprio stato, questo è un segno che è stato attivo di recente. Inoltre, WhatsApp mostra automaticamente la data e l’ora dell’ultimo aggiornamento di stato di ciascun utente.

Leggi anche :  Questo esercizio giapponese potrebbe aiutarti a perdere 5 chili in un solo mese

Queste informazioni sono visibili anche se l’utente ha nascosto l’ora dell’ultima connessione.

Precauzioni da prendere

Sebbene questi metodi possano essere utili, è molto importante rispettare la privacy di tutti e non perseguitare sistematicamente i propri contatti e le loro attività su WhatsApp. Queste tecniche devono essere utilizzate con ragione e moderazione.

Resta alla ricerca di soluzioni alternative

Alcune app di terze parti potrebbero affermare di darti accesso all’orario dell’ultimo accesso di un utente che lo ha nascosto. È comunque opportuno prendi queste affermazioni con cautelae di verificare attentamente la legittimità di questi strumenti prima di riporre in essi una fiducia cieca. La soluzione migliore, però, resta quella di comunicare con i propri contatti e costruire un rapporto di fiducia che non richieda l’uso di sotterfugi per conoscere i loro tempi di connessione.

WhatsApp può evolversi

Alcune funzionalità dell’applicazione potrebbero cambiare o evolversi in futuro per offrire maggiori possibilità agli utenti. È quindi sempre interessante rimanere informato sui nuovi aggiornamenti e sulle opzioni offerte per massimizzare l’utilizzo di WhatsApp.

Esistono alcuni trucchi per scoprire l’orario dell’ultima connessione di un contatto che lo ha nascosto su WhatsApp. Sebbene queste tecniche possano darti un’idea approssimativa di queste informazioni, non sono infallibili e dovrebbero essere utilizzate con discrezione.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » WhatsApp: come sapere l’orario dell’ultima connessione di un contatto che lo ha nascosto?