Sturare il WC in meno di 5 minuti è possibile, ma devi conoscere questi 2 consigli idraulici

Pubblicato su
di Emma Moretti

Non c’è niente di più frustrante di un WC intasato. Ciò non solo provoca disagi a tutta la famiglia, ma può anche essere fonte di imbarazzo quando si hanno ospiti a casa. Fortunatamente, sbloccare il WC in meno di 5 minuti è fattibile se conosci i due fantastici consigli idraulici che condivideremo con te in questo articolo.

Primo consiglio: decluttering meccanico con ventosa o furetto

Il primo consiglio che ti offriamo è quello di utilizzare uno strumento semplice ed economico per sturare il tuo WC: l’indispensabile sturalavandino! Ecco come farlo:

  1. Chiudere il rubinetto dell’acqua per evitare che l’acqua continui a defluire nella ciotola creando disordine.
  2. Posiziona la ventosa sopra l’imboccatura del WC per coprire completamente il foro. Assicurarsi che la ventosa sia ben premuta e in contatto con la superficie della ciotola.
  3. Pompa la ventosa più volte utilizzando rapidi movimenti verticali per creare un’aspirazione che scioglierà l’ostruzione. Tieni presente che questa azione dovrebbe essere piuttosto energica per ottenere un buon risultato.
  4. Rimuovere la ventosa e controllare se l’acqua scorre normalmente. In caso contrario, ripetere i passaggi precedenti.
Leggi anche :  WhatsApp: come sapere se sei bloccato da qualcuno?

Ma a volte l’aspirazione da sola non è sufficiente per rimuovere un intasamento ostinato. In questo caso, puoi chiamare un furetto idraulico che inserirai nel water fino a raggiungere l’ostruzione. Girando la manovella del furetto e spingendola in avanti, sarai in grado di rimuovere e liberare l’ostruzione in modo più efficace.

Secondo consiglio: sbloccante chimico con bicarbonato e aceto

Per uno zoccolo meno resistente o quando non si hanno attrezzi meccanici a portata di mano, si può provare una soluzione ecologica ed economica: mescolare bicarbonato e aceto. Seguire questi passaggi per eseguire questo metodo:

  1. Svuotare la ciotola utilizzare il più possibile una spugna, un secchio o una pala: questo permetterà agli ingredienti di lavorare meglio sul tappo.
  2. Versare una tazza di bicarbonato di sodio direttamente nella bocca del WC. Potete aggiungere anche sale fino per rafforzare il potere abrasivo del preparato.
  3. Aggiungi due tazze di aceto bianco lentamente per non provocare una reazione troppo violenta. Questa miscela creerà una reazione effervescente che aiuterà a rompere l’ostruzione.
  4. Lasciare agire per circa 30 minutiquindi versare un grande secchio di acqua calda nella ciotola per rimuovere i residui e controllare se l’acqua scorre normalmente.
Leggi anche :  Stermina tutte le cimici dei letti con questo consiglio gratuito di un esperto

Questo metodo può essere ripetuto più volte se necessario, ma se scopri che il tuo WC rimane intasato, è tempo di cercare i servizi di un idraulico professionista.

Perché i WC si intasano?

Ora che sai come sturare rapidamente il tuo WC, ti sarà utile anche capire perché si intasa. Ecco alcuni motivi comuni:

  • Buttare via oggetti inappropriati : Evitare di gettare prodotti sanitari, salviette, bastoncini di cotone, capelli o qualsiasi altro oggetto che non sia destinato allo scarico nel WC. Preferisci utilizzare un cestino specifico per questi rifiuti.
  • Usare troppa carta igienica : Troppa carta può causare intasamenti, soprattutto se non si dissolve rapidamente. Prova a utilizzare una quantità ragionevole di carta e utilizza carta igienica di qualità per ridurre al minimo questo rischio.
  • Problema di tubazione o collegamento : Anche un problema di installazione, l’invecchiamento dei tubi o un difetto nel sistema di drenaggio possono portare a frequenti intasamenti. In questo caso, si consiglia di consultare un professionista per verificare l’integrità dell’installazione ed effettuare le riparazioni necessarie.
Leggi anche :  WhatsApp: come sapere se sei bloccato da qualcuno?

Sturare un WC in meno di 5 minuti non è un mito: basta seguire questi due consigli da idraulico per ottenere rapidamente risultati efficaci senza ricorrere a sostanze chimiche dannose o all’aiuto di un idraulico. Inoltre, non dimenticare di adottare misure preventive per evitare che il WC si intasi regolarmente!

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » Sturare il WC in meno di 5 minuti è possibile, ma devi conoscere questi 2 consigli idraulici