La tecnica più efficace dei pervertiti narcisisti per stabilire il proprio controllo

Pubblicato su
di Emma Moretti

I pervertiti narcisistici sono spesso descritti come individui con un costante bisogno di controllo sugli altri. Usano diverse tecniche per stabilire il controllo sulle loro vittime e raggiungere il loro scopo. Tra queste strategie ne troviamo una particolarmente efficace e devastante: la manipolazione mentale ed emotiva.

Il meccanismo di manipolazione nel pervertito narcisista

La manipolazione è uno strumento potente che il pervertito narcisista utilizza per imporre la sua autorità e sottomettere la sua vittima ai suoi desideri. Per raggiungere questo obiettivo, implementa diversi meccanismi:

  • La bugiache gli permette di alterare la realtà agli occhi della sua vittima e di nascondere le sue vere intenzioni.
  • Il senso di colpaal fine di rendere la vittima responsabile dei problemi incontrati e giustificare così il suo atteggiamento abusivo.
  • Proiezioneche consiste nell’attribuire agli altri i propri difetti o debolezze.
  • Bullismocon cui il pervertito suggerisce che potrebbe ricorrere alla violenza se non viene obbedito.
  • Disorientamentoattraverso il quale confonde la vittima cambiando frequentemente comportamento e risultando imprevedibile.
Leggi anche :  Decifra il tuo comportamento romantico attraverso ciò che noti per primo in questa immagine

L’attuazione della manipolazione nella relazione

Per riuscire a manipolare la sua vittima, il pervertito narcisista deve prima riuscire a guadagnarne la fiducia. Per raggiungere questo obiettivo, non esita ad assumere una facciata seducente e accattivante durante la fase di conquista. Una volta che la vittima è sotto il suo incantesimo, inizia a instillare gradualmente le sue strategie manipolative.

L’aspetto seduttivo del pervertito narcisista

All’inizio della relazione, il pervertito narcisista è spesso amichevole e attento. Cerca di compiacere e di essere apprezzato, mostrando così una grande apparente empatia. Questo atteggiamento crea nella sua vittima una sensazione di sicurezza e benessere, favorevole allo sviluppo di legami emotivi.

Il cambiamento nella manipolazione

Una volta conquistata la fiducia della sua vittima, il pervertito narcisista cambia improvvisamente il suo comportamento. Si spoglia della sua facciata seducente per rivelare la sua vera natura violenta. Da quel momento in poi vengono messe in atto tecniche di manipolazione, con lo scopo di controllare la vita e le scelte della vittima.

Leggi anche :  Applica queste 13 regole per avere successo nella vita, secondo questo famoso psicologo americano

Le conseguenze della manipolazione sulla vittima

La manipolazione mentale ed emotiva esercitata dal pervertito narcisista ha spesso conseguenze devastanti sulla salute e sull’equilibrio psicologico della vittima:

  • Perdita di autostimaprovocato da continue critiche, denigrazioni e umiliazioni.
  • La sensazione di impotenzache risulta dal controllo esercitato su tutti gli aspetti della vita della vittima
  • Ansia e depressioneconseguenze dirette del clima tossico instaurato nella relazione.
  • Ritiro in se stessilegato al progressivo isolamento imposto dal pervertito narcisista.
  • Disordini del sonnoa causa dello stress cronico vissuto.
  • Problemi di salutea causa di numerosi conflitti interni e esaurimento psicologico.

Come proteggersi dalla manipolazione dei pervertiti narcisistici?

Per sfuggire all’insidiosa manipolazione dei pervertiti narcisisti è fondamentale prendere coscienza del loro modus operandi e imparare a individuarli. Ecco alcuni modi per proteggerti:

Leggi anche :  Applica queste 13 regole per avere successo nella vita, secondo questo famoso psicologo americano

Identificare i segnali di pericolo

È importante prestare attenzione ai segnali caratteristici del comportamento manipolativo. Per esempio :

  • dichiarazioni contraddittorie o ambigue;
  • la mancanza di vera empatia;
  • rifiuto di riconoscere i propri errori;
  • la tendenza ad accusare e criticare gli altri.

Mantenere la distanza emotiva

Non cedere al fascino del pervertito narcisista fin dall’inizio della relazione può evitare di lasciarsi coinvolgere troppo emotivamente e minimizzare così l’effetto della sua manipolazione. Ciò implica lavorare su te stesso per rafforzare la tua autostima e sviluppare la tua sicurezza.

Stabilire confini solidi

Di fronte a un individuo manipolatore, è essenziale stabilire limiti chiari e non negoziabili. Rifiutare l’inaccettabile ed essere fermi nelle proprie scelte permette di mantenere la propria autonomia e riduce al minimo le possibilità di manipolazione.

Consulta un professionista

In caso di dubbi o difficoltà nel lasciare una relazione tossica con un pervertito narcisistico, si consiglia di chiedere aiuto a un professionista della salute mentale come uno psicologo o un terapista, che può fornire ascolto comprensivo e buoni consigli.

Di fronte alla manipolazione dei pervertiti narcisistici, l’arma migliore resta la conoscenza e la vigilanza. Riconoscere le loro strategie e agire di conseguenza permette di proteggersi e riconquistare la propria libertà.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Psicologia » La tecnica più efficace dei pervertiti narcisisti per stabilire il proprio controllo