Il segreto degli hotel affinché il bagno sia sempre profumato

Pubblicato su
di Emma Moretti

In un albergo la pulizia e l’igiene del bagno sono fondamentali. Un bagno immacolato e dal profumo gradevole può fare la differenza in un soggiorno in albergo. Qual è allora il segreto degli hotel per far sì che il bagno abbia sempre un buon profumo? Ecco alcuni suggerimenti utilizzati da queste strutture per garantire un’esperienza olfattiva memorabile.

Prodotti per la pulizia professionale

Per pulire pavimenti, lavandini, docce e persino servizi igienici, gli hotel si rivolgono prodotti per la pulizia professionale ad alte prestazioni, spesso meno conosciuti al grande pubblico. Questi prodotti non solo assicurano una pulizia impeccabile, ma lasciano anche un profumo gradevole e duraturo nel bagno.

Detergenti concentrati

A differenza dei prodotti venduti nei supermercati, i detersivi concentrati hanno una formula potente, che permette di superare le macchie e i residui più ostinati. Gli hotel spesso scelgono detersivi multiuso, in grado di essere utilizzato su diverse superfici e attrezzature. Ciò consente loro di risparmiare denaro garantendo un risultato impeccabile.

Leggi anche :  Questo esercizio giapponese potrebbe aiutarti a perdere 5 chili in un solo mese

Disinfettanti

Essendo i bagni luoghi favorevoli allo sviluppo di batteri e germi, i disinfettanti vengono utilizzati quotidianamente dal personale addetto alle pulizie. Questi prodotti eliminano efficacemente i batteri lasciando a profumo fresco e gradevole che dura diverse ore.

Il segreto degli hotel affinché il bagno sia sempre profumato
Il segreto degli hotel affinché il bagno sia sempre profumato

I segreti per eliminare gli odori

Per un bagno sempre fresco è necessario prestare molta attenzione anche alla ventilazione, per evacuare adeguatamente gli eventuali cattivi odori presenti in questa zona umida. Gli hotel spesso dispongono di materiali efficienti:

  1. Ventilazione naturale: Gli hotel privilegiano gli spazi con finestra rivolta verso l’esterno per consentire un costante ricambio d’aria e l’eliminazione degli odori indesiderati.
  2. Ventilazione meccanica controllata (VMC): Nei bagni senza finestre, gli hotel installano sistemi di ventilazione per far circolare l’aria ed evacuare gli odori. Di solito sono collegati a un timer per attivarsi automaticamente quando si utilizza la doccia o la toilette.
Leggi anche :  Questi semi germogliati sono eccezionali per eliminare il grasso addominale

L’uso di assorbenti degli odori

Per mantenere l’atmosfera rinfrescante nel bagno, i gestori degli hotel possono fornire ai propri ospiti assorbenti degli odori, che di solito vengono posizionati vicino ai servizi igienici o ai bidoni della spazzatura. Aiutano a neutralizzare gli odori sgradevoli e aiutano a mantenere un’atmosfera profumata.

Perle che assorbono gli odori

Queste piccole sfere, spesso colorate, intrappola i cattivi odori sospesi nell’aria. Sono atossici e rispettosi dell’ambiente. Una volta saturi, basta sostituirli per donare una nuova sensazione di freschezza in bagno.

Bustine di carbone attivo

Il carbone attivo è noto per le sue proprietà assorbenti. Ottenuto da materie prime come legno, gusci di cocco o anche baccelli di frutta, è efficace nel catturare le molecole responsabili degli odori. Gli hotel possono quindi avere nei bagni delle bustine di carbone attivo per garantire un’atmosfera piacevole e inodore.

Leggi anche :  Che cosa è questo miracoloso smacchiatore di cui tutti parlano su Tiktok?

Consigli naturali per un profumo fresco e delicato

Oltre ai prodotti per la pulizia professionale e ai sistemi di ventilazione, gli hotel utilizzano anche metodi naturali per profumare i propri bagni. Ecco alcuni consigli semplici ed economici:

  • Gocce di oli essenziali: Poche gocce di olio essenziale di lavanda, eucalipto o limone, posate con giudizio su un sassolino, un tappetino da doccia o un barattolo di vetro, apportano un tocco profumato discreto e confortante.
  • Mazzo di fiori freschi: I fiori non sono solo per le aree comuni o le camere da letto. Un bel bouquet posizionato nel bagno, con fiori delicatamente profumati come rose o fresie, crea un’atmosfera piacevole decorando lo spazio.
  • Acqua bollente e bicarbonato di sodio: Per eliminare gli odori persistenti e deodorare a fondo i lavandini, gli hotel possono versare regolarmente negli scarichi acqua bollente mescolata con qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio.

Così, le competenze professionali specifiche per effettuare pulizie approfondite, le attrezzature adeguate e i consigli naturali permettono agli hotel di garantire che i propri bagni siano sempre puliti e profumati per migliorare l’esperienza di soggiorno dei propri ospiti.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » Il segreto degli hotel affinché il bagno sia sempre profumato