Il consiglio sorprendente per mantenere l’abbronzatura dopo le vacanze estive

Pubblicato su
di Emma Moretti

La fine delle vacanze estive si avvicina e vuoi a tutti i costi preservare la tua bella carnagione abbronzata per far durare i benefici del sole? Non cercate oltre, abbiamo raccolto in questo articolo tutti i nostri consigli per mantenere una bella abbronzatura anche dopo l’inizio dell’anno scolastico. Seguire il leader !

1. Prenditi cura della tua pelle

Tutto inizia con uno stile di vita sano. Pertanto, per evitare che l’abbronzatura scompaia troppo velocemente, è fondamentale coccolare regolarmente la pelle con prodotti adatti.

Efficacia degli scrub

Potresti pensare che uno scrub rimuova la nostra preziosa abbronzatura, ma ripensaci! Una delicata esfoliazione effettuata regolarmente eliminerà le cellule morte e ti donerà una pelle luminosa., che valorizzerà la tua carnagione abbronzata. Per fare questo, scegli due scrub settimanali, massaggiando delicatamente la pelle con un prodotto specializzato.

Leggi anche :  Questo yoga poco conosciuto può aiutare a migliorare il sonno e la memoria in soli 20 minuti al giorno, secondo uno studio

Idratarsi quotidianamente

Dopo ogni doccia e scrub, non dimenticarloapplicare la lozione idratante su tutto il corpo. L’ideale è utilizzare una crema fresca ricca di principi attivi nutrienti per prevenire la secchezza cutanea causata dalla perdita di idratazione della pelle dopo le vacanze. Una buona crema idratante aiuterà a mantenere un’abbronzatura uniforme e luminosa.

Investi in oli nutrienti

Puoi anche rinforzare l’azione della tua crema idratante utilizzare oli vegetali naturali che aiutano a prevenire la disidratazione della pelle. Gli oli migliori per prolungare l’abbronzatura sono quello di cocco, di mandorle dolci e di argan perché contengono acidi grassi essenziali che aiutano a mantenere la luminosità dell’incarnato.

Ecco come mantenere l'abbronzatura dopo le vacanze estive!
Ecco come mantenere l’abbronzatura dopo le vacanze estive!

2. Adotta una dieta equilibrata

Gli alimenti che mangiamo hanno un impatto significativo sulla nostra pelle e quindi sulla nostra capacità di mantenere l’abbronzatura. Ecco alcuni consigli pratici per adattare la vostra alimentazione elettrica in modo da preservare il capitale solare:

  1. Concentrati su frutta e verdura ricche di beta-carotene : questa sostanza permette la sintesi della melanina responsabile della colorazione della pelle. Il consumo regolare di carote, albicocche, pomodori, peperoni o persino melone aiuterà a ravvivare la tua carnagione abbronzata.
  2. Consuma antiossidanti : aiutano a prolungare la durata della vita delle cellule della pelle. Alimenti come frutti rossi, semi oleosi e verdure verdi ne sono particolarmente ricchi.
  3. Mantenere un’idratazione costante : bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno è fondamentale per preservare la luminosità della pelle. Prova a variare l’assunzione di liquidi incorporando succhi di frutta fresca, acque minerali e tisane nella tua routine quotidiana.
Leggi anche :  Secondo la scienza, questi sono i chilometri che dovresti percorrere ogni giorno per snellire la tua figura

3. Scegli i prodotti adatti per prolungare l’abbronzatura

Oggi sono molti i trattamenti che garantiscono un colorito sano e duraturo. Per un’azione ottimale, è importante scegliere con attenzione i prodotti:

  • Autoabbronzanti : aiutano a uniformare l’abbronzatura senza danneggiare la pelle. Applicali regolarmente sul corpo e sul viso dopo l’esfoliazione per mantenere una colorazione uniforme e naturale.
  • Lozioni che prolungano l’abbronzatura : questi prodotti contengono generalmente principi attivi che stimolano la produzione di melanina e collagene che favoriscono il mantenimento dell’abbronzatura. Aiutano inoltre a rigenerare la pelle dopo l’esposizione al sole.
  • Cosmetici capaci di esaltare la tua carnagione : per avere un viso luminoso e abbronzato tutto l’anno valuta l’utilizzo di alcuni consigli makeup. Scegli ciprie o fondotinta dalla texture leggera che metteranno in risalto la tua abbronzatura e aggiungi un tocco di luminosità con un piccolo illuminante sulle zone chiave del viso (zigomi, ponte del naso e arco di cupido). ).
Leggi anche :  Questo yoga poco conosciuto può aiutare a migliorare il sonno e la memoria in soli 20 minuti al giorno, secondo uno studio

Con questi consigli e suggerimenti a portata di mano, ora hai tutte le carte in mano per mantenere l’abbronzatura senza troppi sforzi! Non esitate a condividere nei commenti le vostre esperienze di successo e i vostri buoni consigli per prolungare l’abbronzatura.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » Il consiglio sorprendente per mantenere l’abbronzatura dopo le vacanze estive