Consiglio per risparmiare: come realizzare accendifuoco con tappi di sughero?

Pubblicato su
di Emma Moretti

Gli accendifuoco sono essenziali per accendere facilmente la tua stufa a legna o il tuo barbecue. Tuttavia, gli accendifuoco commerciali possono diventare rapidamente costosi e la loro composizione chimica non è sempre molto rispettosa dell’ambiente. In questo articolo scopri come realizzare facilmente i tuoi accendifuoco utilizzando i tappi di sughero per un risultato economico ed ecologico.

I materiali necessari per realizzare accendifuoco con tappi di sughero

Per realizzare questo consiglio economico e raccogliere i materiali necessari, avrete bisogno di:

  • da un barattolo di vetro;
  • tappi di sughero;
  • alcool 90°;
  • facoltativo: vecchi collant o calzini.
Leggi anche :  Secondo la scienza, questi sono i chilometri che dovresti percorrere ogni giorno per snellire la tua figura

Tutti questi articoli possono essere trovati facilmente a casa tua o acquistati a un prezzo basso.

Fase 1: Raccolta dei tappi

Il primo passo è raccogliere i tappi. A questo scopo sono disponibili diverse opzioni:

  1. Cucinare regolarmente con il vino? Conservate semplicemente i tappi dopo l’uso: saranno perfetti per questo consiglio!
  2. Chiedi ad amici e parenti di darti i loro tappi usati. Rimarrai sorpreso dalla rapidità con cui verranno raccolti!
  3. Infine, potete anche chiedere ai ristoranti della zona o alle enoteche se ritirano i loro tappi: alcuni sono pronti a regalarli gratuitamente.

Non esitate a conservare i vostri tappi in un luogo asciutto per evitare il loro deterioramento.

Consiglio per risparmiare: come realizzare accendifuoco con tappi di sughero?
Consiglio per risparmiare: come realizzare accendifuoco con tappi di sughero?

Passaggio 2: preparare i tappi per gli accendifuoco

Una volta raccolta una certa quantità di tappi, è il momento di prepararli per il tuo consiglio per risparmiare denaro:

  1. Controllare lo stato di ogni tappo: eliminare quelli troppo rovinati o in pessimo stato.
  2. Taglia ciascun cappuccio a metà o in quarti a seconda della dimensione che desideri ottenere per i tuoi accendifuoco. Più piccoli sono i pezzi, più velocemente bruceranno.
Leggi anche :  Questo yoga poco conosciuto può aiutare a migliorare il sonno e la memoria in soli 20 minuti al giorno, secondo uno studio

Ricorda che il sughero è un materiale naturale, biodegradabile e rinnovabile che non emette fumi tossici quando brucia, a differenza degli accendifuoco chimici venduti in commercio.

Passaggio 3: realizzare accendifuoco con tappi di sughero

Ora che i tuoi tappi sono pronti per essere trasformati in accendifuoco, segui questi passaggi:

  1. Riempire il barattolo di vetro con i pezzetti di sughero preparati in precedenza.
  2. Controllare che i pezzi siano ben distribuiti e imballati in modo che non vi siano spazi vuoti.
  3. Quindi aggiungi l’alcol denaturato al barattolo di vetro fino a coprire completamente tutti i pezzi.

Lascia riposare il tutto per diverse ore, o anche per tutta la notte: questo permetterà ai tappi di assorbire l’alcol, rendendoli più facili da bruciare quando li usi.

Opzionale: hai bisogno di più accendifuoco? Usa collant o calzini usati!

Oltre ai tappi di sughero, puoi utilizzare questa tecnica anche con vecchi collant o calzini. Per fare questo tagliateli a pezzetti e procedete come per i tappi di sughero.

Leggi anche :  Questo yoga poco conosciuto può aiutare a migliorare il sonno e la memoria in soli 20 minuti al giorno, secondo uno studio

Passaggio 4: utilizzare gli accendifuoco fatti in casa

I tuoi accendifuoco a base di sughero sono ora pronti per l’uso! Tutto quello che devi fare è:

  1. Versare un po’ di alcool a 90° su un pezzo di sughero imbevuto;
  2. Posiziona quest’ultimo al centro del tuo forno a legna o barbecue;
  3. Dai fuoco al pezzo di sughero con un accendino o un fiammifero.

In pochi secondi il tuo fuoco si accenderà e potrai goderti appieno il calore della tua stufa a legna o i sapori della tua griglia!

I vantaggi di questo consiglio economico

Ecco i principali vantaggi di questo metodo:

  • Economico: questa tecnica permette di realizzare notevoli risparmi evitando l’acquisto di accendifuoco commerciali;
  • Ecologico: l’uso di materiali naturali e di recupero limita la tua impronta ecologica e riduce la produzione di rifiuti;
  • Facili da riprodurre: non sono necessarie competenze particolari per realizzare questi accendifuoco; tutti possono partecipare!

Con questo consiglio semplice ed economico non vedrai mai più i tuoi tappi nello stesso modo. Provate subito questo metodo per realizzare i vostri accendifuoco fatti in casa e ridurre così notevolmente il budget per l’illuminazione della vostra cucina o del vostro barbecue.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » Consiglio per risparmiare: come realizzare accendifuoco con tappi di sughero?