Come indossare un cappotto lungo da uomo con classe? Ci risponde una ex modella…

Pubblicato su
di Emma Moretti

Nel mondo della moda maschile alcuni capi di abbigliamento sono fondamentali per creare un look chic e sofisticato. Tra questi, il cappotto lungo da uomo è un pezzo senza tempo che offre comfort, stile e protezione dalle intemperie. In questo articolo vi presenteremo i consigli essenziali da padroneggiare per valorizzare questa stanza con classe.

Scegliere il cappotto giusto in base alla forma del proprio corpo

La scelta del mantello ideale inizia con l’analisi della propria morfologia. Ecco alcuni consigli per aiutarti a scegliere quello più adatto alla tua figura:

  • Morfologia a forma di H: Se le spalle e i fianchi sono allineati, opta per un cappotto aderente in vita per evidenziare la silhouette.
  • Morfologia a V: Per gli uomini con le spalle più larghe dei fianchi, sarà perfetto un cappotto dritto e leggermente attillato.
  • Morfologia in A: Gli uomini con i fianchi più larghi delle spalle dovrebbero scegliere un cappotto leggermente svasato sul fondo.
  • Morfologia in O: Se hai una figura piuttosto rotonda, scegli un cappotto dritto e strutturato che allungherà il tuo look.
Leggi anche :  Che cosa è questo miracoloso smacchiatore di cui tutti parlano su Tiktok?

Seguendo questi consigli, sarai in grado di determinare quale tipo di cappotto lungo valorizzerà la forma del tuo corpo.

Come indossare un cappotto lungo da uomo con classe?

Le diverse tipologie di cappotti lunghi da uomo

Per adottare un look elegante e raffinato puntate sulle tre principali tipologie di cappotti lunghi da uomo:

  • Il trench: Questo cappotto senza tempo è ideale per la mezza stagione. Leggero ed elegante, dona un tocco di raffinatezza a qualsiasi outfit.
  • Il soprabito: Più spesso del trench, il peacoat offre un ottimo compromesso tra stile e comodità. Ti permette di rimanere elegante anche quando fa freddo.
  • Il cappotto doppiopetto: Con la sua doppia fila di bottoni, il cappotto doppiopetto ti donerà un look chic e distinto. Il suo taglio aderente valorizza la silhouette.

A seconda dei tuoi gusti e delle tue esigenze, scegli il cappotto lungo che valorizzerà il tuo stile.

Materiali a cui dare priorità

Oltre alla forma del cappotto, anche il materiale con cui è realizzato gioca un ruolo cruciale nell’aspetto generale. Ecco i principali materiali che garantiscono una finitura elegante:

  • Lana : Ideale per l’inverno, la lana mantiene caldo pur essendo traspirante. Inoltre, conferisce un aspetto nobile al mantello.
  • Il cotone: Leggero e confortevole, il cotone è perfetto per i trench destinati alla mezza stagione.
  • Miscele di fibre naturali: Miscele di lana, cashmere o alpaca garantiscono morbidezza, calore e stile incomparabili.
Leggi anche :  Questi semi germogliati sono eccezionali per eliminare il grasso addominale

Fai attenzione alle imitazioni economiche che potrebbero farti sembrare sciatto.

Come abbinare un cappotto lungo da uomo con eleganza?

Dopo aver scelto il cappotto giusto, è il momento di imparare come abbinarlo armoniosamente al resto del tuo outfit. Ecco alcuni consigli per abbinare il cappotto lungo ai vostri vestiti:

  • Focus sui toni sobri: Per aggiungere un tocco di eleganza in più al tuo outfit, scegli tonalità classiche come il nero, il grigio, il blu navy o il beige.
  • Coordina i tuoi pezzi: Assicurati che il tuo cappotto si coordini bene con gli altri elementi del tuo outfit, soprattutto in termini di colori e materiali.
  • Gioca con i contrasti: Per rompere la monotonia di un outfit troppo uniforme, optate per accessori o capi di abbigliamento in colore contrastante (esempio: un maglione rosso sotto un cappotto nero).
  • Adotta parti di qualità: Il carattere di un cappotto lungo da uomo si basa sulla qualità delle sue rifiniture, ma anche degli abiti e degli accessori con cui viene indossato. Scegli sempre pezzi ben fatti.
Leggi anche :  Questi semi germogliati sono eccezionali per eliminare il grasso addominale

Padroneggiare l’arte degli accessori

Infine, non dimenticare che gli accessori giocano un ruolo importante nella riuscita del tuo look. Ecco alcune idee per perfezionare il tuo stile:

  • La sciarpa: Una sciarpa in lana o cashmere aggiungerà un tocco di colore e consistenza al tuo completo. Scegli una tonalità che contrasti con quella del tuo cappotto per dare energia al tuo outfit.
  • Cappello: Accessorio classico, il cappello darà carattere al tuo viso rafforzando il lato chic del tuo cappotto.
  • Guanti : Per rimanere eleganti anche quando fa freddo, opta per i guanti in pelle. Si abbineranno perfettamente al tuo cappotto lungo in misto lana o fibre naturali.
  • L’ombrello : Adotta un ombrello semplice e dalle linee pulite per completare il tuo outfit durante le intemperie. Sarà un accessorio essenziale e di stile.

In sintesi, valorizzare un cappotto lungo da uomo con eleganza richiede la scelta del taglio giusto, dei materiali giusti e una perfetta padronanza nell’accostare capi di abbigliamento e accessori. Sulla base di questi suggerimenti, sarai sicuro di mettere in risalto questo pezzo importante del tuo guardaroba e di affermare la tua stile pur rimanendo classe !

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » Come indossare un cappotto lungo da uomo con classe? Ci risponde una ex modella…