Ancora sulla difensiva? Uno psicosociologo svela le cause sottostanti.

Pubblicato su
di Emma Moretti

Ti capita spesso di rimanere intrappolato nel vortice di giustificazioni o spiegazioni quando ti senti attaccato? Questo comportamento, noto come atteggiamento difensivo, è molto più complesso e radicato di quanto potremmo pensare. Uno psicologo sociale fa luce sul motivo per cui così tanti di noi indossano ogni giorno questa armatura invisibile. Dalle esperienze precedenti alle convinzioni profonde, scopri il funzionamento di questa postura che può proteggerci e alterare le nostre relazioni.

L’impatto della difesa sulle relazioni

Quando la difesa diventa la nostra modalità di comunicazione predefinita, le conseguenze nelle nostre relazioni possono essere considerevoli. Un atteggiamento difensivo può portare a un circolo vizioso dove ciascuna parte si sente incompresa e attaccata, costruendo muri invece di ponti. Esperti, come psicoterapeuti e terapisti matrimoniali, sottolineano che questa postura può portare a diminuzione della fiducia e un sentimento di insicurezza nelle relazioni, siano esse romantiche, amichevoli o professionali. Questo stato di difesa permanente non solo impedisce la risoluzione dei conflitti, ma può anche impedirla nascondere i veri bisogni emotivi individui coinvolti.

Leggi anche :  Come identificare e liberarsi da un'amicizia tossica?

Le radici profonde della difesa: esperienze e credenze

Uno psicologo sociale potrebbe sostenere che il nostro comportamento difensivo è spesso il prodotto di le nostre esperienze passate e ciò che abbiamo imparato a credere riguardo al mondo e a noi stessi. Esperienze infantili negative o relazioni precedenti possono lasciare cicatrici profonde, portando a tendenza ad anticipare il conflitto o giudizio. Inoltre, convinzioni personali rigide o valori fortemente radicati possono farci sentire costantemente minacciato quando questi valori vengono messi in discussione, inducendo così comportamenti difensivi che in realtà sono solo una forma di protezione.

Lo specchio del nostro comportamento: riconoscere in te stesso la posizione difensiva

Riconoscersi allo specchio della difensiva non è sempre facile, perché richiede a un’onesta autovalutazione e talvolta scomodo. Potrebbe essere utile prestare attenzione ai segnali rivelatori: giustificazioni eccessive, scuse ripetute o incapacità di ascoltare attivamente. Riconoscere questi segnali è il primo passo verso il cambiamento. Come suggeriscono alcuni terapisti di coppia, imparare a farlo ascoltare senza reagiree a esprimi le tue esigenze in modo costruttivosono competenze essenziali per chiunque voglia superare le tendenze difensive.

Leggi anche :  Segni rivelatori di un partner troppo egoista per una relazione equilibrata

Reagire sotto tensione: tipiche risposte difensive

Quando la temperatura si alza in una conversazione, le risposte difensive spesso arrivano in modo rapido e prevedibile. Comportamenti come l’errata interpretazione delle parole dell’altro, l’uso frequente di frasi che iniziano con “Non capisci mai…” oppure “È sempre così…”, sono tipici esempi. Psicologi come John Gottman sottolineano che questi meccanismi di difesa, lungi dal proteggere, degradare la qualità della comunicazione e aumentare la distanza emotiva tra le persone.

Comprendere le origini del nostro atteggiamento difensivo e i modi per riconoscerlo a casa sono passi cruciali verso la costruzione relazioni più autentiche e sane. L’autoriflessione e lo sviluppo di capacità comunicative possono non solo ridurre l’atteggiamento difensivo, ma anche promuovere la comprensione e la connessione nelle nostre interazioni quotidiane.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Psicologia » Ancora sulla difensiva? Uno psicosociologo svela le cause sottostanti.