6 consigli della nonna davvero efficaci contro il prurito

Pubblicato su
di Emma Moretti

Il prurito, che sia dovuto ad una puntura d’insetto, ad un problema cutaneo o ad una semplice irritazione, è spesso fastidioso e fastidioso. Prima di ricorrere ai farmaci venduti in farmacia, perché non provarne alcuni rimedi naturali e consigli della nonna ? Ecco la nostra lista di 6 consigli della nonna davvero efficaci contro il prurito.

1. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un prodotto dai molteplici benefici. In caso di prurito allevia efficacemente il disagio e ha anche proprietà antinfiammatorie. Per un trattamento semplice, mirare alle aree interessate con:

  • Un impasto a base di bicarbonato di sodio e acqua. Applicare quindi la pasta ottenuta direttamente sulla zona interessata, quindi risciacquare dopo qualche minuto.
  • Un bagno caldo con aggiunta 2 o 3 cucchiai di bicarbonato di sodio. Immergi la zona che prude per 15-20 minuti.
Leggi anche :  I benefici dell'alloro sotto il cuscino: questo fenomeno insospettabile e in forte espansione!

2. Farina d’avena colloidale

L’farina d’avena colloidale è noto per le sue proprietà lenitive e idratanti. Può essere utilizzato per alleviare diversi tipi di prurito, siano essi legati a un problema cutaneo o semplicemente a un’irritazione. Per beneficiare dei suoi effetti:

  • Mescola la farina d’avena colloidale con acqua tiepida per formare una pasta, quindi applicala sulle zone interessate.
  • Come il bicarbonato di sodio, puoi anche fare il bagno aggiungendo all’acqua qualche cucchiaio di farina d’avena colloidale.

3. Piante dalle proprietà lenitive e antipruriginose

Alcune piante sono note per la loro capacità di ridurre il prurito. Tra questi, saponaria, menta e camomilla hanno proprietà particolarmente efficaci:

La saponaria

saponaria è una pianta di cui si utilizzano principalmente le radici. Aiuta a calmare il prurito grazie alla sua ricchezza di saponine. Basterà mettere in infusione in acqua bollente per circa 10 minuti alcuni pezzetti di radice di saponaria, quindi tamponare le zone interessate con un dischetto di cotone imbevuto di questo infuso.

Leggi anche :  Questi 3 consigli che potranno disinfettare il tuo WC in tempi record

menta

menta, noto per la sua freschezza e potere rinfrescante, può essere utilizzato contro il prurito. Preparare un infuso di foglie di menta piperita e lasciare raffreddare. Successivamente imbibire un dischetto di cotone con il preparato e applicarlo sulle zone che pruriscono.

Camomilla

Oltre alle sue proprietà rilassanti, camomilla ha anche proprietà antinfiammatorie e lenitive per alleviare il prurito e il disagio associato. Prepara un infuso di camomilla e imbevi un dischetto o un impacco di cotone che applicherai direttamente sulla zona da trattare.

4. Oli vegetali ed essenziali

Alcuni oli vegetali ed essenziali sono efficaci nel ridurre il prurito e fornire un po’ di conforto:

Olio di cocco

L’olio di cocco è ricco di acidi grassi dalle proprietà idratanti e lenitive, ideali per ridurre il prurito. Applicare un po’ di olio di cocco direttamente sulla zona pruriginosa, quindi massaggiare leggermente per far penetrare bene l’olio.

Olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda è noto per le sue proprietà calmanti e curative. Diluire qualche goccia diolio essenziale di lavanda in un olio vegetale neutro (come l’olio di mandorle dolci, ad esempio) e applicare il composto sulla zona interessata, effettuando leggeri massaggi.

Leggi anche :  Questi 3 consigli che potranno disinfettare il tuo WC in tempi record

5. Gel di aloe vera

Il congelamento diAloe Vera è un rimedio naturale molto efficace per alleviare il prurito grazie alle sue proprietà idratanti, lenitive e antinfiammatorie. Applicare una noce di gel di aloe vera direttamente sulla zona interessata e lasciare agire per qualche minuto prima di risciacquare.

6. Freddo e caldo

L’applicazione di freddo o caldo può anche aiutare a ridurre il prurito:

  • Per il freddo: applicare dei cubetti di ghiaccio avvolti in un panno pulito o un impacco di ghiaccio sulla zona che prude. Ciò ridurrà l’infiammazione e calmerà rapidamente la voglia di grattarsi.
  • Per il calore: alcune persone trovano sollievo utilizzando una fonte di calore moderata, come un asciugacapelli impostato a fuoco basso, sulla zona interessata. Il principio è che la sensazione di calore occupa le terminazioni nervose responsabili della sensazione di prurito, fornendo così un certo comfort.

Diversi trucchi della nonna possono essere sorprendentemente efficaci per combattere il prurito. Non esitate a provare questi metodi semplici e naturali per trovare una soluzione a questo spiacevole problema.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » 6 consigli della nonna davvero efficaci contro il prurito