5 consigli della nonna per combattere efficacemente i cattivi odori nei wc

Pubblicato su
di Emma Moretti

Avere un bagno profumato è segno di igiene e pulizia. Ma a volte i nostri servizi igienici emanano cattivi odori difficili da eliminare. Per fortuna le nostre nonne hanno sempre una soluzione a queste piccole preoccupazioni quotidiane. Scopri 5 consigli della nonna per combattere i cattivi odori nel wc.

1. Usa i fiammiferi per neutralizzare gli odori

Uno di i consigli più famosi ed efficaci Per combattere i cattivi odori nei bagni è necessario utilizzare i fiammiferi. Infatti lo zolfo presente nella testa del fiammifero ha la capacità di reagire con i composti solforati responsabili dei cattivi odori.

Leggi anche :  Modi efficaci per eliminare definitivamente le occhiaie

Come procedere ?

  1. Accendete un fiammifero e lasciatelo bruciare per qualche secondo;
  2. Spegnere il fiammifero scuotendolo leggermente o soffiandolo leggermente;
  3. Posiziona il fiammifero spento ma ancora caldo su una superficie non infiammabile, come ad esempio un portasapone, e lascialo raffreddare completamente prima di buttarlo via.

Gli odori sgradevoli scompariranno quasi istantaneamente. Considera l’idea di tenere una scatola di fiammiferi nel WC in modo che questo suggerimento sia a portata di mano.

2. Prepara un pot-pourri fatto in casa

In passato lo usavano le nostre nonne pot-pourri per profumare e igienizzare gli ambienti della casa. Queste miscele di fiori secchi, cortecce, frutti e spezie possono essere una soluzione efficace anche per combattere i cattivi odori nel WC.

Ingredienti :

  • Fiori secchi (rose, lavanda, ortensie, ecc.);
  • Scorze di agrumi (limone, arancia, pompelmo, ecc.);
  • Frutta secca (mele, pere, ecc.);
  • Spezie (cannella, chiodi di garofano, anice stellato, ecc.);
  • Oli essenziali (lavanda, eucalipto, citronella, ecc.).
Leggi anche :  8 consigli per affrontare gli esami scolastici con serenità e benessere

Preparazione:

  1. Mescolare gli ingredienti solidi in un contenitore;
  2. Aggiungere qualche goccia di olio essenziale per esaltarne il profumo;
  3. Lasciare macerare per qualche giorno affinché si sviluppino gli aromi;
  4. Metti il ​​pot-pourri in un sacchetto di stoffa o in un grazioso contenitore e mettilo nel WC.
5 consigli della nonna per combattere efficacemente i cattivi odori nei wc
5 consigli della nonna per combattere efficacemente i cattivi odori nei wc

3. Usa bicarbonato di sodio e aceto bianco per pulire la toilette

IL bicarbonato di sodio e aceto bianco sono due ingredienti con proprietà detergenti, disinfettanti e deodoranti. Costituiscono quindi un’opzione naturale ed economica per la manutenzione dei WC e l’eliminazione dei cattivi odori.

  1. Cospargere 60 g di bicarbonato di sodio nella tazza del water;
  2. Lasciare agire per circa 30 minuti;
  3. Spruzzare qualche cucchiaio di aceto bianco sul bicarbonato (la reazione produrrà una schiuma che aumenterà l’effetto pulente);
  4. Lasciare agire nuovamente per 15 minuti;
  5. Spazzolare le pareti della tazza con una spazzola e poi tirare l’acqua.
Leggi anche :  Caffè ai cereali, l'alternativa dimagrante alla caffeina per una pancia piatta

La combinazione di bicarbonato e aceto aiuta ad eliminare macchie ostinate, depositi di calcare e batteri responsabili dei cattivi odori.

4. Prepara uno spray rinfrescante per ambienti naturale

Invece di utilizzare spray industriali potenzialmente dannosi per l’ambiente e la salute, perché non creare il tuo deodorante spray completamente naturale? Ecco come :

  • Versare 250 ml di acqua distillata o bollita (tiepida) in una bottiglia spray;
  • Aggiungere 2 cucchiai di bicarbonato e mescolare fino a completo scioglimento;
  • Incorpora da 15 a 20 gocce di oli essenziali a tua scelta (ad esempio lavanda, menta piperita, eucalipto…);
  • Agitare la bottiglia per mescolare gli elementi.

Usa questo spray dopo ogni viaggio in bagno per neutralizzare istantaneamente i cattivi odori.

5. Ventilare regolarmente la stanza

Infine, non dobbiamo dimenticare l’importanza di ventilazione naturale per purificare l’aria ed eliminare gli odori sgradevoli. Quindi lascia la finestra della toilette aperta il più possibile, anche mentre pulisci la toilette con aceto bianco o bicarbonato di sodio per facilitare la ventilazione.

Grazie a questi consigli della nonna potrai dire addio ai cattivi odori nei tuoi bagni e goderti un’atmosfera più piacevole e sana!

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » 5 consigli della nonna per combattere efficacemente i cattivi odori nei wc