4 consigli infallibili per sistemare gli indumenti che si sono restretti durante il lavaggio

Pubblicato su
di Emma Moretti

Scopri come recuperare un capo che si è restretto durante il lavaggio grazie ai nostri consigli, perché è sempre deludente vedere che il nostro maglione preferito ha perso diverse taglie dopo essere stato messo in lavatrice. Fortunatamente esistono diverse tecniche per rimediare a questo problema e ritrovare così il tuo capo originale. In questo articolo ti proponiamo 4 consigli infallibili per sistemare gli indumenti che si sono rimpiccioliti durante il lavaggio.

1. Usa acqua tiepida e shampoo per bambini

Una delle soluzioni più semplici ed efficaci per recuperare un capo che si è restretto durante il lavaggio è utilizzare acqua tiepida e shampoo per bambini. Ecco i passaggi per il successo:

  • Per prima cosa riempi una bacinella con acqua tiepida e aggiungi qualche goccia di shampoo per bambini. Lo shampoo per bambini ammorbidirà le fibre dei vestiti senza rischiare ulteriori danni.
  • Successivamente, immergi i tuoi indumenti nella bacinella e lasciali in ammollo per circa 30 minuti. Poi toglietela e strizzatela delicatamente per eliminare l’acqua in eccesso. Non torcere il tessuto, ciò potrebbe allungarlo ulteriormente.
  • Dopo 30 minuti, togli l’indumento dalla bacinella e mettilo su un asciugamano pulito. Arrotolare quest’ultimo attorno al capo e premere delicatamente per eliminare l’acqua in eccesso.
Leggi anche :  Basta un drink per eliminare (per sempre) le zanzare!

Dopo questi passaggi, è importante verificare se il tessuto è abbastanza rilassato da ritornare alle dimensioni originali. In caso contrario, ripetere i passaggi precedenti fino a ottenere il risultato desiderato.

2. Usa l’asciugacapelli e idrata

Un altro consiglio molto efficace per recuperare un capo che si è restretto durante il lavaggio è quello di utilizzare phon e crema idratante:

  1. Bagna leggermente il capo con acqua, quindi avvolgilo in un asciugamano di spugna pulito per eliminare l’umidità in eccesso..
  2. Successivamente, stendi il tuo indumento su una superficie piana e usa le mani per allungare delicatamente le fibre in modo che ritorni alla sua forma e dimensione originali.
  3. Passare poi il phon (a temperatura bassa) su tutto il capo, prestando particolare attenzione alle zone dove le fibre sono più contratte. L’asciugacapelli riscalderà le fibre facilitandone così l’allungamento.
  4. Lascia poi asciugare il capo in piano, senza appenderlo. Ciò manterrà la forma ottenuta durante l’operazione e manterrà la dimensione desiderata.
Leggi anche :  I consigli efficaci della nonna per tenere lontane le formiche da casa

3. Usa acqua fredda e aceto bianco

Se il tuo capo è di cotone o materiale sintetico, un altro metodo consiste nell’utilizzare acqua fredda mista ad aceto bianco per recuperare un capo che si è restretto durante il lavaggio:

  1. Riempite una bacinella con acqua fredda e aggiungete circa mezzo bicchiere di aceto biancoquindi mescolare bene.
  2. Quindi immergi il tuo indumento rimpicciolito in questa miscela e lascialo riposare per circa un’ora. L’aceto bianco aiuterà a rilassare le fibre contratte durante il lavaggio.
  3. Dopo un’ora, togli l’indumento dalla bacinella e mettilo su un asciugamano pulito. Con questo strizzatelo delicatamente, evitando di torcere il tessuto.
  4. Infine, stendi il tuo capo su una superficie piana in modo che si asciughi all’aria aperta, avendo cura di riportarlo alla sua forma originale con le mani. Puoi anche usare delle mollette per mantenere la dimensione desiderata durante l’asciugatura.
Leggi anche :  Basta un drink per eliminare (per sempre) le zanzare!

4. Utilizzare vapore acqueo caldo per ammorbidire le fibre

Un altro consiglio molto efficace per recuperare i capi che si sono restretti durante il lavaggio è quello di utilizzare il vapore acqueo caldo rilasciato da un ferro da stiro o da una vaporiera:

  1. Inumidisci leggermente il capo e posizionalo su una superficie piana o su un asse da stiro.
  2. Successivamente, passa il ferro (o la vaporiera) in modalità “vapore” sul capo, senza toccare direttamente le fibre con la piastra. Il vapore acqueo riscalderà e rilasserà gradualmente le fibre contratte.
  3. Mentre applichi il vapore, allunga delicatamente le fibre dell’indumento con le mani per riportarle alla dimensione originale.
  4. Come per gli altri metodi, è importante lasciare asciugare il capo in piano e, se necessario, utilizzare delle mollette per mantenere la forma desiderata durante l’asciugatura.

Grazie a questi 4 consigli infallibili ora sei più attrezzato per recuperare un capo che si è restretto durante il lavaggio. D’ora in poi non dovrai più rinunciare ai tuoi maglioni preferiti, anche dopo un incidente in lavatrice!

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » 4 consigli infallibili per sistemare gli indumenti che si sono restretti durante il lavaggio