3 consigli naturali della nonna per eliminare definitivamente le mosche in casa

Pubblicato su
di Emma Moretti

Le mosche sono insetti poco apprezzati, soprattutto quando invadono la nostra casa. Possono portare malattie e causare un vero e proprio inquinamento acustico. Per evitare la loro presenza in casa, scopri questi 3 efficaci consigli della nonna per eliminare definitivamente le mosche in casa.

1. Sfrutta il potere repellente delle piante aromatiche

Si sente spesso dire che alcune piante svolgono un’azione repellente contro le mosche. Tra questi troviamo in particolare il basilico e il geranio. Queste due piante hanno la particolarità di emanare un profumo che non piace alle mosche e che tenderebbe a spaventarle.

Leggi anche :  Questo esercizio giapponese potrebbe aiutarti a perdere 5 chili in un solo mese

Basilico, l’alleato naturale nella lotta alle mosche

Questa pianta aromatica dai molteplici benefici è una soluzione semplice ed ecologica per respingere le mosche. Posiziona semplicemente qualche vasetto di basilico sui davanzali o vicino a fonti di luce per creare una barriera naturale contro le mosche. Oltre al suo lato repellente, questa soluzione porterà anche un tocco di verde nella tua casa oltre ad un odore gradevole.

Geranio, una pianta dalle virtù poco conosciute

Il geranio è un’altra pianta le cui proprietà repellenti alle mosche vengono spesso citate. Alcuni sostengono che il suo forte profumo sia in grado di respingere questi insetti dannosi. Per sfruttare questo consiglio, puoi posizionare diversi vasi di gerani vicino ai luoghi in cui le mosche tendono a radunarsi, come porte e finestre aperte.

3 consigli della nonna per eliminare definitivamente le mosche in casa
3 consigli della nonna per eliminare definitivamente le mosche in casa

2. Crea trappole naturali per catturare le mosche

Sebbene le piante aromatiche possano fornire una barriera efficace per impedire alle mosche di entrare in casa, potrebbe essere comunque necessario integrare questo metodo con sistemi di controllo delle mosche. trappole naturali. Ecco due soluzioni comunemente usate dalle nostre nonne:

  1. Mescola l’aceto bianco con un po’ di detersivo per piatti per creare una trappola per mosche
  2. Usa il vino rosso per attirare le mosche e annegarle
Leggi anche :  Che cosa è questo miracoloso smacchiatore di cui tutti parlano su Tiktok?

Trappola numero 1: aceto bianco e detersivo per piatti

Questa trappola per mosche fatta in casa richiede solo due ingredienti: aceto bianco e un po’ di Detersivo per piatti. Per realizzare questa trappola, versate qualche centimetro di aceto bianco in un contenitore poco profondo, quindi aggiungete qualche goccia di detersivo per piatti. Quest’ultimo ha il ruolo di abbassare la tensione superficiale dell’aceto e intrappolare così le mosche che vi si posano.

Quindi posiziona la trappola vicino alle aree in cui hai individuato le mosche, come vicino ai bidoni della spazzatura o alla frutta marcia. Attratte dall’odore dell’aceto bianco, le mosche affogheranno rapidamente quando entrano in contatto con il liquido.

Trappola numero 2: vino rosso per attirare e annegare le mosche

IL Vino rosso, per il suo odore e colore, è molto efficace anche nella cattura delle mosche. Per realizzare questa trappola è sufficiente versare un po’ di vino rosso in un contenitore e coprirlo con pellicola di plastica forata. Le mosche, attratte dall’odore del vino, passeranno poi attraverso i fori per annegare nel liquido.

Leggi anche :  Questi semi germogliati sono eccezionali per eliminare il grasso addominale

3. Usa la cipolla per respingere le mosche

L’cipolla ha un odore particolarmente forte che può essere utilizzato per scacciare le mosche dalla casa. Per utilizzare questo trucco vi basterà tagliare una cipolla a metà e metterla in un piattino. Potrete poi posizionare la vostra cipolla tagliata a metà nei punti in cui avete notato la presenza delle mosche, in modo da tenerle lontane in modo semplice e naturale.

Unendo questi tre consigli avrai tutte le chiavi per debellare definitivamente le mosche dalla tua casa in modo ecologico ed economico. Allora non esitate più e provate questi metodi ancestrali che si sono affermati nel tempo.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Moretti
Emma è un'autrice affascinata dall'attualità in tutte le sue forme, con un interesse particolare per l'esoterismo e la psicologia. I suoi scritti esplorano come gli eventi mondiali si intrecciano con i misteri della mente umana. Dotata di un talento per decifrare le sfumature sottili dell'attualità e collegarle a concetti psicologici ed esoterici, Emma offre ai suoi lettori prospettive uniche e approfondite. Si distingue per la sua capacità di rendere l'attualità e i temi complessi accessibili e avvincenti, condividendo con entusiasmo le sue scoperte e analisi per illuminare un vasto pubblico.
Pagina principale » Notizie » 3 consigli naturali della nonna per eliminare definitivamente le mosche in casa